Come stampare da cellulare e tablet

Oggi è sempre più importante poter stampare direttamente da smartphone, senza dover passare obbligatoriamente attraverso un pc. Questa funzione consente di risparmiare tempo e lavorare con agilità ed è l’ideale sia per chi lavora in ufficio, sia per chi viaggia spesso per lavoro.

come stampare da cellulare

Ecco i principali metodi per stampare da dispositivi Android e Apple iOS, qualsiasi sia la stampante a tua disposizione, sia wi-fi che collegata ad un pc tramite cavo:

1) App ufficiali delle diverse case produttrici

Le stampanti utilizzano principalmente tre tipi di connettività:

  • la connettività wireless, cioè senza fili.
  • la funzionalità NFC, che permette di stampare semplicemente avvicinando il telefono al sensore della stampante.
  • DirectPrint, cioè tramite cavo USB collegato.

Per poter sfruttare appieno queste tecnologie, è possibile installare sui dispositivi Android o iOS Apple le applicazioni che ogni casa produttrice rilascia gratuitamente per gestire i processi di stampa, come per esempio Mobile Print di Konica Minolta.


2) Servizi plugin per Android

Se utilizzi un dispositivo Android, puoi scaricare da Play Store dei plugin che sono dei veri e propri driver di stampa e ti permetteranno di connetterti alle stampanti collegate direttamente al modem tramite cavo di rete, Wi-Fi,  o condivise in rete da Windows.

Sarà sufficiente selezionare il plugin in base alle stampanti in tuo possesso: una volta installato, vai su Impostazioni -> Stampa (in alternativa Stampanti Plugin Stampa in base al produttore) per accertati che siano effettivamente abilitati.

Per trovare una stampante basterà aprire il plugin e attendere la ricerca finché non comparirà la stampante connessa al modem o al PC. Per stampare sarà sufficiente aprire il file di tuo interesse all’interno dell’app, fare clic sul tasto Condividi (o Invia) e scegliere il plugin tra le destinazioni disponibili. In questo caso la stampante e lo smartphone dovranno essere connessi alla stessa rete.


3) AirPrint per dispositivi iOS (Apple)

Airprint è il sistema integrato in iOS ed è quindi molto facile da usare su stampanti che supportano questa tecnologia, come ad esempio le stampanti multifunzione di Konica Minolta.

Basterà che il tuo iPhone o il tuo iPad sia collegato alla stessa rete wi-fi della stampante con tecnologia AirPrint: la periferica di stampa verrà automaticamente rilevata dal sistema iOS dei tuoi dispositivi Apple. Volendo puoi utilizzare Airprint anche da Mac.

Le Stampanti Airprint offrono quindi la soluzione più semplice per stampare da dispositivi iOS, poiché è un sistema che non richiede nessuna installazione e nessuna configurazione.


3) Google Cloud Print

Google Cloud Print  è l’applicazione ufficiale di Google per la stampa da cellulari e tablet (sia Android che iOS) e si appoggia sul browser Chrome, che è in grado di proiettare su Internet le stampanti collegate al computer, rendendole quindi accessibili a tutti i dispositivi sincronizzati con il tuo account Google.

Aprendo Google Chrome da PC, al primo utilizzo dovrai aggiungere la tua stampante per renderla disponibile e quindi pronta per essere utilizzata anche dai tuoi dispositivi mobili. Ti basterà poi installare l’applicazione Cloud Print per Android o per iOS anche sul tuo cellulare e/o sul tuo tablet per stampare usando la periferica collegata al computer.

Con CloudPrint, utilizzando Internet per accedere alle funzionalità di stampa, potrai quindi stampare a casa o in ufficio anche trovandoti altrove.


Sono inoltre disponibili molte altre App per stampare da cellulare e tablet, eccone alcune:

Come vedi le possibilità per stampare da cellulare sono molteplici. Per maggiori informazioni su stampanti e multifunzione per l’ufficio con l’opzione di stampa da mobile puoi contattarci allo 049 772518 oppure compilare il modulo qui sotto: ti consiglieremo il prodotto più adatto in base alle tue specifiche necessità.